Film

Foto della serata
Video della serata

Intervista a Michele Scioscia

Intervista a Domenico Martoccia

Intervista a Paride Leporace

Intervista a Silvio Giordano

Intervista a Adelaide Dante De Fino

Servizio TG Regione Basilicata

La Ricerca della Forma. Il genio di Sergio Musmeci

Regia:  Vania Cauzillo

Anno di produzione: 2016

Durata:  -

Genere: Corto

Prodotto: Effenove

 

Nel 1967 Sergio Musmeci, in una piccola città del Sud Italia, Potenza, realizzò una straordinaria opera di ingegneria, sintesi della ricerca di una vita. Un ponte fatto di curve e linee complesse, persino troppo coraggioso per l’epoca. Il documentario racconta la sfida che il cantiere rappresentò per il progettista e una intera comunità.
Il ponte – lungo 300 metri e largo 16, con una struttura molto sottile e quattro campate che scavalcano il fiume Basento, la zona ferroviaria e una parte della città – fu consegnato nel 1976: rappresenta il coronamento di una ricerca che per l’ingegnere romano, appassionato di astronomia, musica e arte, durò tutta la vita. Il ponte non è completo: la parte sottostante il piano stradale, ora “pista” di allenamento per biker e amanti dello skateboard, doveva diventare una zona di passeggio ma la mancanza di fondi ne impedì la realizzazione.

Ore 20.00
Papaveri e Papere
Ore 20.20

Regia:  Adelaide De Fino

Anno di produzione:  2016

Durata:  24'

Genere:  Corto

 

Nella Matera del 1952 corre l'anno cruciale della visita del democristiano De Gasperi ai Sassi: l'intento è la bonifica di una zona storica e bellissima ma decaduta nelle condizioni igieniche e demograficamente compressa. Ma non tutti, a Matera, sono in fermento per l'evento politico: in un piccolo rione borghese, le famiglie s'ingegnano e s'adoperano per tirare a lucido i propri pargoli, in vista dell'evento canoro dell'anno. S'infuoca la sfida tra le famiglie Salvetti e Leggeri, i due antiquari della città, opposti anche nella scelta delle canzoni: Tulipan per i Salvetti e Papaveri e Papere per i Leggeri. La piccola Chico, la tenera bimbetta dei Leggeri, vive l'esperienza con un certo distacco, pari almeno a quello che i genitori sembrano avere nei confronti della bimba, in questi giorni ad alta tensione. Mamma e papà le vogliono bene, ma l'antagonismo verso la famiglia rivale fa perdere loro il contatto con la piccola, che si rifugia spesso e volentieri tra le braccia della vecchia tata Gabriella. Attraverso gli occhi innocenti di Chico si svelano le bizzarrie e le contraddizioni del mondo degli adulti di un tempo antico eppure mai così attuale.

Legno

Regia:  Domenico Martoccia, Francesco La Cava

Anno di produzione: 2015

Durata:  14'

Genere: Corto

 

Un uomo e un bambino lavorano in una segheria. Un giorno, il bambino scappa in una grande pineta, vaga nell'ombra degli alberi come in un labirinto, si ferma a riprendere fiato, indeciso se continuare o tornare indietro. L'uomo lo segue.

Ore 20.40
The Prince of Venusia
Ore 21.00

Regia:  Silvio Giordano

Anno di produzione:  2015

Durata:  -

Genere:  Corto

 

Castello di Venosa; il principe dei musici Carlo Gesualdo si è chiuso nella sua stanza buia per passare ultimi anni della sua vita. In un'atmosfera surreale ed introspettiva il principe rivede la sua vita  attraverso flashback e pensieri ossessivi. Riaffioreranno i suoi ricordi da bambino, della sua educazione religiosa, fino all'omicidio della moglie Maria D'Avalos dell'amante Fabrizio Carafa. Episodi drammatici che hanno segnato per sempre la sua vita. Incubi e deliri narrati da 5 figure immaginarie presenti nella sua stanza. Sono le 5 voci di 5 donne spettrali del coro dei suoi Madrigali. Presenze misteriose che narrano il suo mondo interiore. Tra afflizioni spirituali e  macerazioni corporali Carlo Gesualdo cerca attraverso la sua musica la più alta forma di sublimazione del dolore.

Cenere

Regia:  Gianni Saponara

Anno di produzione: 2016

Durata:  16'

Genere: Corto

 

Francesco e Anna stanno perdendo ogni certezza e la stabilità del loro matrimonio vacilla pericolosamente. Un investimento fallimentare, ennesima scelta imposta da suo padre, spinge Francesco verso il baratro. La comunicazione tra i due protagonisti, subisce così un definitivo e irreversibile corto circuito. Silenzi e dialoghi vuoti, diventano l’unico possibile linguaggio, emblema della separazione. Anna prova a ricominciare, accettando di uscire con Luca, ma capisce subito che non è quella la maniera migliore per dimenticare una vita intera. La scelta deve essere necessariamente più drastica. Francesco, dal suo canto, si nasconde nel vecchio casale di suo padre, luogo totalmente isolato, immerso nella campagna. In questo posto dimenticato, i suoi ricordi tornano in superficie e il loro peso diventa sempre più soffocante e insostenibile. Per  coltivare anche la minima speranza di una nuova vita, non gli resta che una sola scelta…

Ore 21.20
Trailer

La Ricerca della Forma

The Prince of Venusia

Papaveri e Papere

Cenere

Legno

Seguici su:

© 2018 by Bella Basilicata Film Festival

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
  • Instagram Social Icon
Visite: